Speciali ]

Area Riservata ]

Social networks ]

AreaBirra.it Youtube Channelaccedi al canale
suggerisci un video

Areabirra.it Facebook Group iscriviti al gruppo

visualizza il profilo

bookmark

Supporters ]

la tua pubblicità qui! clicca per informazioni

La birra Black Sheep Ale degustata e recensita da AreaBirra.it ]

Birra Black Sheep Ale


 
 Nome: Black Sheep Ale
 Produttore: Black Sheep Brewery PLC
 Nazione di appartenenza: Inghilterra
 Gradazione: 4.40% Vol.
 Stile: Ale stile Britannico - English Ale
 Colore: ramato
 Bicchiere suggerito: Boccale in vetroBoccale in vetro liscio e spesso alla base.
Uno tra i più classici bicchieri da birra studiato per accogliere ales e stout contenendone, specialemte in queste ultime, la schiuma cremosa.

 Note:
Assai curiosa la storia di questo birrificio di Masham, bellissima cittadina del Wensleydale, nel North Yorkshire.
La famiglia Theakston vi aveva prodotto birra fin dal 1827, diventando un autentico orgoglio locale.
 
Nel 1992, però, si era convinta a cedere l’azienda all’emergente Scottish & Newcastle; nel generale accordo sul da farsi, rimase isolata la voce di Paul, vivace e combattivo rappresentante dell’ultima generazione.
Deciso a non sottomettersi alla decisione dei familiari, egli si mise in proprio, recuperando attrezzature in giro per la Gran Bretagna e fondando il proprio birrificio, chiamato ‘Black Sheep’ in onore della ribellione del suo proprietario al normale andamento del mercato.
 
Come nelle migliori favole, la nuova impresa di Paul Theakston ebbe immediatamente successo, surclassando quella della famiglia, ormai anonimamente inglobata nella Scottish & Newcastle; la Black Sheep Ale è senza dubbio la birra-simbolo di questa bellissima vicenda, tanto da portarne il nome.
 
Orgogliosa rappresentante di una tradizione integra e indipendente, è prodotta secondo il particolare metodo ‘Yorkshire Square’, che si serve per la maturazione di fermentatoi in pietra.
Fin dall’apertura della splendida bottiglia, sulla quale spicca l’immagine stilizzata di una pecora nera, questa ale sprigiona un irresistibile profumo di luppolo Golding, fiorito e screziato di liquirizia e anice, con un deciso tocco fruttato.
 
Il colore è puro rame, forse leggermente più pallido, e la schiuma è rigogliosa e candida. Un corpo leggero ma morbido, come nelle migliori ale inglesi, accompagna un gusto vivace, agrumato e ricco di malto abbrustolito – frutto del metodo Yorkshire Square – che si evolve verso un amaro deciso, portando ad un finale secco e luppolato. Il persistente retrogusto è di lievito ed erbe amare.
 
Pur definendosi ‘premium bitter’, la Black Sheep è spesso, e a mio avviso giustamente, classificata come pale ale. Il suo carattere deciso, prepotente ma profondamente dissetante la rende un accompagnamento ideale a un bel filetto di manzo con patatine, e a molti piatti della cucina inglese, ma anche, per il suo stimolante sentore di erbe, a specialità arabe o indiane.
 
Da provare assolutamente la birra, da visitare il bellissimo sito con cenni sulla storia del birrificio e un’interessante newsletter.
 Temperatura di servizio: 13°C
 Sito web ufficiale: http://www.blacksheepbrewery.com/Beers/CaskAles/BlackSheepAle.aspx
 Info: la birra Black Sheep Ale è stata recensita il 02/06/2005 da kevin

Altre birre appartenenti allo stile
Ale stile Britannico - English Ale

 Bass Pale Ale
 Devil´s kiss
 Founders
 

Black Sheep Brewery PLC produce e commercializza anche:

 Black Sheep Riggwelter
 Black Sheep Emmerdale

Altre recensioni su questa birra:

Altri autori non hanno recensito questa birra.

Commenti alla recensione


Ci sono 0 commenti a questa recensione.

Hai bevuto e degustato la birra ? Pubblica il tuo commento!