Speciali ]

Area Riservata ]

Social networks ]

AreaBirra.it Youtube Channelaccedi al canale
suggerisci un video

Areabirra.it Facebook Group iscriviti al gruppo

visualizza il profilo

bookmark

Supporters ]

la tua pubblicità qui! clicca per informazioni

La birra Gales Prize Old Ale degustata e recensita da AreaBirra.it ]

Birra Gales Prize Old Ale


 
 Nome: Gales Prize Old Ale
 Produttore: George Gales & Co. Ltd
 Nazione di appartenenza: Inghilterra
 Gradazione: 9.00% Vol.
 Stile: Ale stile Britannico - Old Ale
 Colore: bruno
 Bicchiere suggerito:
 Note:
La George Gales di Horndean, nell’Hampshire, è uno dei piccoli birrifici più rinomati di tutta la Gran Bretagna, non fosse altro che per i premi internazionali vinti da questa Prize (per l’appunto…) Old Ale.
 
Ambiziosa fin nell’aspetto, con una bottiglia elegantemente squadrata, così come l’apposito bicchiere, un’etichetta con tanto di foto d’epoca e un tenacissimo tappo in sughero, questa birra ha creato agli esperti più di un problema classificatorio: old ale o barley wine? Ai posteri – forse – l’ardua sentenza, giacché a tutt’oggi nessuno ha dato una risposta convincente.
 
A mio modestissimo parere, la Gales Prize è confezionata come un vino, sa prevalentemente di vino, invecchia come un vino e si beve tranquillamente al posto del vino; eppure non è un barley wine.
Ecco perché: Il colore è bruno, assai scuro e opaco, la schiuma dorata e poco significativa. L’aroma è di alcol e lievito di ale, con una deliziosa punta piccante. Il corpo è liquoroso, così come il gusto, di vino potente, secco e vagamente acido, assai deciso sul palato. Il finale, secchissimo, è nondimeno avvolgente, e lascia il posto a un retrogusto estremamente vinoso.
 
Dicevo della questione old ale/barley wine, e di come la Prize Old Ale, nonostante tutto, mi sembri tener fede al nome che porta. È un fattore soprattutto istintivo: assomiglia a un vino, ma non a un barley wine, non almeno agli altri barley wine noti, mentre ricorda decisamente una old ale, tanto è secca, asciutta e opaca. Nove gradi, a dire il vero, sono piuttosto inusuali per una old ale; tuttavia la gradazione alcolica di per sè non è un fattore sufficiente a definire uno stile (vedi la recensione della Young’s Old Nick).
 
Allo stesso modo, non sembra decisivo il fatto che la Gales sia disponibile unicamente in bottiglia: la tendenza è infatti quella di servire le old ale soprattutto alla spina, ma di tendenza, appunto, trattasi, non di norma.
Semplicemente, chiudendo gli occhi e assaggiando la Prize Old Ale senza sapere di cosa si tratti, l’impulso è quello di riconoscervi una old ale.
 
Se le questioni di classificazione non vi interessano, potrete serenamente apprezzare questa birra per la sua personalità, la sua potenza digestiva e la sua classe. L’ideale per una fredda serata invernale, come suggerisce il sito web.
 Temperatura di servizio: 15 - 18°C
 Sito web ufficiale:
 Info: la birra Gales Prize Old Ale è stata recensita il 02/06/2005 da kevin

Altre birre appartenenti allo stile
Ale stile Britannico - Old Ale

 Theakston Old Peculier
 St. Peter's Spiced Ale
 

George Gales & Co. Ltd produce e commercializza anche:

Spiacente, AreaBirra.it non ha recensito altre birre prodotte da George Gales & Co. Ltd.

Altre recensioni su questa birra:

Altri autori non hanno recensito questa birra.

Commenti alla recensione


Ci sono 0 commenti a questa recensione.

Hai bevuto e degustato la birra ? Pubblica il tuo commento!