Speciali ]

Area Riservata ]

Social networks ]

AreaBirra.it Youtube Channelaccedi al canale
suggerisci un video

Areabirra.it Facebook Group iscriviti al gruppo

visualizza il profilo

bookmark

Supporters ]

la tua pubblicità qui! clicca per informazioni

La birra Gouden Carolus Triple degustata e recensita da AreaBirra.it ]

Birra Gouden Carolus Triple


 
 Nome: Gouden Carolus Triple
 Produttore: Brouwerij Het Anker
 Nazione di appartenenza: Belgio
 Gradazione: 9.00% Vol.
 Stile: Ale stile Belga - Tripel
 Colore: oro ramato
 Bicchiere suggerito:
 Note:
Nel curioso progetto “patriottico” del birrificio Het Anker di Mechelen, significativamente chiamato «Great to Beer a Belgian», la banda centrale della bandiera belga, quella gialla, è rappresentata da questa Triple, prodotta secondo tradizione, ma con una sofisticatissima interpretazione dello stile.
 
I malti e i luppoli utilizzati sono di provenienza rigorosamente autoctona, precisamente della zona compresa tra Mechelen, Lovanio e Haacht. L’esame visivo conforta decisamente l’indicazione dell’etichetta: si tratta indubbiamente di una tripel (o ‘triple’, come dir si voglia), gialla aranciata, vistosamente effervescente e sormontata da una spuma bianca fine, compatta, rigogliosa e persistente, che si attacca alle pareti del bicchiere come la schiuma del cappuccino alla tazza.
 
L’aroma, sorprendentemente tenue, è dolce e fiorito, quasi mielato, con una decisa nota alcolica e un non so che di lievito grezzo.
Poco male, poiché in bocca l’impressione è di tutt’altro genere: corpo morbido, pieno ma non pesante, estremamente vellutato, e gusto sorprendentemente abboccato per il genere; l’alcol ritrova la giusa discrezione, mentre alle note di vaniglia e camomilla si unisce presto un inatteso amaro di luppolo fresco, che non si spinge più in là di tanto, ma bilancia a sufficienza il dolce dominante.
Aiutato, in questo, da un netto sentore di spezie – a mio avviso quelle ravvisabili nella Golden Carolus Noël: noce moscata, chiodi di garofano, paprika, anice stellato e pepe – che conduce a un finale gustosamente secco e piccante.
Ne consegue che la birra, nonostante la ragguardevole gradazione alcolica, risulta abbastanza beverina da impegnare da sola un’invidiabile serata di bevute.
 
Rigorosa eppure atipica, la Golden Carolus Triple dimostra chiaramente come non ci sia limite alle legittime “declinazioni” degli stili birrari; soprattutto se a monte c’è uno dei migliori birrifici al mondo.
 
Perfetta come accompagnamento a un dolce speziato, ma non troppo impegnativo, si addice tranquillamente anche a un formaggio a pasta molle, non troppo giovane ma neanche troppo audace; insomma, cibi equilibrati per una birra che merita tutto il possibile rispetto.
 Temperatura di servizio: 10 - 13°C
 Sito web ufficiale:
 Info: la birra Gouden Carolus Triple è stata recensita il 18/02/2006 da kevin

Altre birre appartenenti allo stile
Ale stile Belga - Tripel

 Tripel Karmeliet
 Gentse Tripel
 Kasteel Blond
 

Altre recensioni su questa birra:

Altri autori non hanno recensito questa birra.

Commenti alla recensione


Ci sono 0 commenti a questa recensione.

Hai bevuto e degustato la birra ? Pubblica il tuo commento!