Speciali ]

Area Riservata ]

Social networks ]

AreaBirra.it Youtube Channelaccedi al canale
suggerisci un video

Areabirra.it Facebook Group iscriviti al gruppo

visualizza il profilo

bookmark

Supporters ]

la tua pubblicità qui! clicca per informazioni

La birra Blanche de Chambly degustata e recensita da AreaBirra.it ]

Birra Blanche de Chambly


 
 Nome: Blanche de Chambly
 Produttore: Unibroue
 Nazione di appartenenza: Canada
 Gradazione: 5.00% Vol.
 Stile: di Frumento - Bianca / Bière Blanche / Witbier
 Colore: giallo aranciato
 Bicchiere suggerito:
 Note:
Capita spesso, nel mondo della birra, che stili “nazionali” tradizionali si vedano ben rappresentati soprattutto all’estero. In sé non desta quindi meraviglia il fatto che una delle migliori witbier belghe sia prodotta in Canada.
 
La cosa si fa più sorprendente se consideriamo che lo stile, in patria, vanta esemplari straordinari, come la Blanche des Honnelles, la Blanche de Namur, la Mater o anche la più “commerciale” Hoegaarden.
 
Segno che alla Unibroue, orgoglio brassicolo del Quebec, hanno fatto veramente un buon lavoro; e non è un caso che proprio questa Blanche de Chambly sia il primo prodotto del microbirrificio, e ne sia ancora oggi il simbolo, pur nella compagnia di birre squisite come la Eau Bénite, la Fin du Monde, la Quelque Chose e la Maudite.
 
La prima considerazione da farsi su questa meraviglia d’Oltreoceano, è che si tratta di una blanche atipica, talmente complessa e ricca da ricordare più una ale, quasi una tripel. L’aspetto è invitante, sia per la bellezza del colore aranciato e leggermente opaco, sia per l’abbondanza della schiuma, bianca e soffice come la panna, compatta e fine, di persistenza media. Al naso affiora immediatamente l’acidulo fresco del frumento, unito però ad una forte presenza di lievito di ale.
 
Un corpo inaspettatamente generoso avvolge un gusto squisito e complesso, che inizialmente vede il prevalere del fruttato, arancia e pompelmo giallo, ma anche albicocca, per poi evolvere verso uno speziato assai deciso, di noce moscata, chiodi di garofano e coriandolo; il finale, fresco e asciutto è di limone, con una piacevolissima nota pepata.
 
Il produttore consiglia di consumare la Blanche de Chambly come aperitivo, o con piatti di pesce; io consiglio soprattutto di apprezzarne l’elevata qualità, e di portarla ad esempio del livello di sofisticatezza che una birra al frumento può raggiungere.
 
Notare la bellissima etichetta, con un delizioso paesaggio fluviale al tramonto.
 Temperatura di servizio: 9 - 10°C
 Sito web ufficiale:
 Info: la birra Blanche de Chambly è stata recensita il 01/03/2006 da kevin

Altre birre appartenenti allo stile
di Frumento - Bianca / Bière Blanche / Witbier

 Blanche des Honnelles
 Hoegaarden
 Blanche de Namur
 

Unibroue produce e commercializza anche:

 La fin du monde
 Eau Benité

Altre recensioni su questa birra:

Altri autori non hanno recensito questa birra.

Commenti alla recensione


Ci sono 0 commenti a questa recensione.

Hai bevuto e degustato la birra ? Pubblica il tuo commento!