Speciali ]

Area Riservata ]

Social networks ]

AreaBirra.it Youtube Channelaccedi al canale
suggerisci un video

Areabirra.it Facebook Group iscriviti al gruppo

visualizza il profilo

bookmark

Supporters ]

la tua pubblicità qui! clicca per informazioni

La birra St. Peter´s Fruit Beer (Grapefruit) degustata e recensita da AreaBirra.it ]

Birra St. Peter´s Fruit Beer (Grapefruit)


 
 Nome: St. Peter´s Fruit Beer (Grapefruit)
 Produttore: St. Peter's Brewery Co Ltd.
 Nazione di appartenenza: Inghilterra
 Gradazione: 4.70% Vol.
 Stile: di Frumento - Wheat Ale
 Colore: giallo aranciato
 Bicchiere suggerito:
 Note:
Uno dei vantaggi di essere un birrificio giovane e in crescita, è la possibilità di sperimentare prodotti particolarmente audaci, di fronte ai quali case più consolidate tendono magari a storcere un po’ il naso.
 
Proprio lo sperimentalismo spericolato, ma sempre supportato da un’inappuntabile competenza, è una spiccata caratteristica della St. Peter’s.
In questo caso, siamo di fronte a una delle tre birre aromatizzate prodotte dal birrificio del Suffolk; base per questa Fruit Beer è la Wheat Beer dello stesso produttore, una delle migliori ‘wheat ale’ in commercio.
 
Con questo nome si ddefinisce uno stile relativamente giovane, tutto anglosassone, nato dall’utilizzo, per birre di frumento, del normale lievito di ale; il risultato è una bevanda freschissima, gustosa e di carattere, una sorta di versione inglese delle blanche più strutturate, come la Des Honnelles o la Hoegaarden Speciale.
 
Viste le peculiarità organolettiche di queste ale, nelle quali un po’ tutto (malto di frumento, lievito e luppoli inglesi) spinge verso il fruttato, la tentazione di aggiungere un pizzico di frutta in più sembra irresistibile. E la St. Peter’s ha deciso di provarci valorizzando una delle componenti più evidenti del gusto di queste birre, quella agrumata, aggiungendo veri pompelmi. Il colore è un oro antico, tipico dello stile, di limpidezza cristallina; la schiuma saluta e se ne va in un baleno.
 
Al naso si coglie immediatamente il pompelmo, non troppo preponderante, ma comunque evidente, assieme a una fragranza di lievito di ale. In bocca, un corpo leggero, effervescente e beverino si accompagna ad un gusto freschissimo di agrumi, pompelmo in primis, naturalmente, ma anche limone e scorza d’arancia, con un tocco di amaro di luppolo, forse troppo poco bilanciato dal malto, soprattutto nel finale, sorprendentemente secco.
 
Il retrogusto è di pompelmo, puro e semplice. Pur non impazzendo per prodotti di questo tipo, devo ammettere che la Fruit Beer è una birra di grande qualità, fatta bene e con intelligenza, partendo dai presupposti giusti.
Le manca forse, come alla collega Lemon & Ginger, quell’equilibrio che distingue una grande birra da una bevanda buona e rinfrescante.
 
Ma nel complesso, questa Grapefruit è un eccellente aperitivo, ideale per togliere in modo gustoso la feroce sete estiva.
 Temperatura di servizio: 8 - 10°C
 Sito web ufficiale:
 Info: la birra St. Peter´s Fruit Beer (Grapefruit) è stata recensita il 09/04/2006 da kevin

Altre birre appartenenti allo stile
di Frumento - Wheat Ale

Su AreaBirra.it non sono state recensite altre birre appartenenti allo stiledi Frumento - Wheat Ale.
 

St. Peter's Brewery Co Ltd. produce e commercializza anche:

 St. Peter's Spiced Ale
 St. Peter's Lemon & Ginger
 St. Peter´s Strong Ale

Altre recensioni su questa birra:

Altri autori non hanno recensito questa birra.

Commenti alla recensione


Ci sono 0 commenti a questa recensione.

Hai bevuto e degustato la birra ? Pubblica il tuo commento!