Speciali ]

Area Riservata ]

Social networks ]

AreaBirra.it Youtube Channelaccedi al canale
suggerisci un video

Areabirra.it Facebook Group iscriviti al gruppo

visualizza il profilo

bookmark

Supporters ]

la tua pubblicità qui! clicca per informazioni

La birra Gulpener Dort degustata e recensita da AreaBirra.it ]

Birra Gulpener Dort


 
 Nome: Gulpener Dort
 Produttore: Gulpener Bierbrouwerij
 Nazione di appartenenza: Olanda
 Gradazione: 6.50% Vol.
 Stile: Lager light - Dortmunder Export
 Colore: rame
 Bicchiere suggerito:
 Note:
Tra le svariate qualità di lager prodotte in Germania, spicca per originalità la categoria delle Dortmunder Export, dette spesso, più semplicemente, dort.
Questo stile fiorì dopo la Prima Guerra Mondiale, nell’area attorno a Dortmund, allorché si intensificò lo sfruttamento delle miniere della Ruhr, e proliferarono le industrie siderurgiche nella zona.
Scopo primario del nuovo prodotto, calmare la sete della sempre crescente massa di lavoratori, e allo stesso tempo fornire un po’ di sostanza in più rispetto ad una normale pilsner, o ad una tradizionale helles.
 
Per questo, le birre etichettate come export si distinguono per un corpo denso e ricco, un gusto molto secco, ed una gradazione alcolica leggermente superiore rispetto alle altre lager bionde in commercio. Da queste premesse deriva il giudizio positivo ma, per mio grande rammarico, non “positivissimo” su questa Gulpener Dort; un prodotto assai piacevole e di strepitosa qualità, ma che ha la colpa, per quanto veniale, di non rispondere del tutto ai requisiti di una vera export.
 
Prodotta in una deliziosa cittadina del Limburgo, Gulpen appunto, questa birra conferma la tradizione brassicola olandese, capace di offrire notevoli interpretazioni di stili stranieri, ma quasi mai in grado di proporre un autentico stile nazionale, a parte le poco esportate oud bruin. Che si tratti di una export lo si capisce dall’insolita corposità del palato, dall’aroma leggermente etilico e dall’intenso, gradevolissimo gusto di malto.
Ma il colore, arancione brillante, è diverso da quello dorato tipico dello stile, e soprattutto il dolce del malto prevale in maniera netta sul secco del luppolo, rovesciando così il rapporto tra le due componenti che definisce una vera dortmunder. Il finale è di pane appena sfornato, ben bilanciato da note di pepe.
Sono combattuto: da un lato mi viene voglia di osannare la Gulpener per questa gustosissima birra che, indiscutibilmente, “sa di birra”, e in senso quanto mai positivo. Dall´altro lato, non posso evitare una tiratina d´orecchie per la scelta della definizione “Dort”.
 
Tolti per un attimo i panni del ´critico´, si tratta di un prodotto dissetante e pienamente soddisfacente, che ben si accompagna a carni saporite, pasta e soprattutto pizza. Conserva benissimo le proprietà organolettiche anche a temperature molto basse.
 Temperatura di servizio: 9°C
 Sito web ufficiale:
 Info: la birra Gulpener Dort è stata recensita il 30/03/2005 da kevin

Altre birre recensite da kevin

 Paulaner Salvator
 Mata Hari
 Rodenbach Gran Cru

Altre birre appartenenti allo stile
Lager light - Dortmunder Export

 FalkenTurm Export
 DAB Dortmunder Export
 

Gulpener Bierbrouwerij produce e commercializza anche:

 Château Neubourg

Altre recensioni su questa birra:

Altri autori non hanno recensito questa birra.

Commenti alla recensione


Ci sono 0 commenti a questa recensione.

Hai bevuto e degustato la birra ? Pubblica il tuo commento!